Laboratori

Il laboratorio teatrale, oltre l’aspetto artistico, può essere un percorso educativo e formativo completo e significativo. Proponiamo dei progetti di formazione educazione e arte che hanno tra gli obiettivi principali le emozioni e le relazioni. In questo modo diventano delle vere e proprie esperienze verso la scoperta di nuovi aspetti di se e degli altri. Ci rivolgiamo principalmente al mondo dell’istruzione, della formazione e dell’associazionismo e possiamo pensare insieme a voi dei percorsi mirati in base alle vostre esigenze. La nostra esperienza ci permette di tarare le attività diversificando l’offerta in base all’età dei partecipanti, alle necessità del contesto e agli obiettivi che si vogliono raggiungere. Di seguito alcune proposte indicative per avere un’idea delle principali possibilità. Contattateci senza impegno per immaginare insieme come dare forma alle vostre aspirazioni!

Laboratori teatrali come percorsi artistici e formativi per bambini, ragazzi e adulti. In tutto il Friuli Venezia Giulia
Laboratorio per bambini

Esercizi d’espressione, giochi, divertimento ed emozioni per mettere in luce la meravigliosa creatività dei bambini. Un percorso per sperimentare il potere dell’ascolto, della collaborazione, del rispetto e dell’espressione di sè un modo positivo di relazionarsi in gruppo per scoprire che in ognuno c’è una fantasia unica e irripetibile. A seconda del numero di incontri concordati si può allestire o meno una rappresentazione per i genitori o per la scuola.

Laboratorio teatrale per ragazzi e adulti

Un approccio più tecnico al teatro, senza dimenticare le cose più importanti: il divertimento, il gruppo, l’espressività del corpo, la comunicazione, la creatività. Esercizi per la consapevolezza del proprio corpo nello spazio, la concentrazione, l’uso della voce, l’ascolto, la coordinazione, l’osservazione, l’improvvisazione, la recitazione.
Per le scuole medie superiori, ma anche per gruppi di adulti e compagnie teatrali.

Urlando sottovoce: alla scoperta del proprio clown

“Fare il clown vuol dire ritrovare un po’ di libertà, ballare con se stessi, libertà vuol dire incominciare a capire”. (J. Edwards)
Giocando con le espressioni del viso e del corpo, con i suoni e i silenzi, inventando con gli oggetti, stravolgendo le situazioni di routine quotidiana ed esaltando le proprie capacità mimiche ogni partecipante potrà inscenare delle storie divertenti, surreali o ricche di poesia, usando la più piccola maschera del mondo: il nasino rosso.

Dal libro al teatro

Il piacere di leggere e per imparare a raccontare attraverso uno spettacolo-laboratorio dove a partire dalle proposte dei bambini si inventa una storia e le si dà vita… Una grande parete bianca in cui i bambini disegnano i personaggi, un’atmosfera che passo dopo passo crea un racconto coinvolgente. Un’esperienza completa che mette assieme formazione, educazione e arte.